Tel. +39.051.6145224 - 3496179991
IL CODICE ETICO della Cooperativa Orione 2000
CHE COS’E’ L’«ETICA»?

L’«Etica» esprime l’insieme di norme di condotta – sia pubblica sia privata – seguite da una persona o da un gruppo di persone. È una parola usata in moltissimi contesti, e indica una riflessione su regole e princìpi da seguire nella vita pratica. Il raggio d’azione dell’etica, quindi, pur rinviando a un universo astratto (fatto di princìpi e valori), è tutt’altro che teorico: riguarda il quotidiano e si traduce in norme di comportamento. Usando le parole del filosofo Immanuel Kant, si può definire «etico» il comportamento di colui che opera, guidato non da timori di punizione o speranze di ricompensa opportunistici, ma dalla propria ragione «in modo di trattare l’umanità, così nella sua persona come in quella di ogni altro, sempre insieme come un fine, mai semplicemente come un mezzo per raggiungere un fine».

L’ETICA AZIENDALE

Quando la riflessione sull’etica si sposta dall’agire individuale a un più ampio ambito organizzativo e di business, il concetto di responsabilità e consapevolezza individuale si lega inevitabilmente a quello di «Responsabilità Sociale d’Impresa» o «Cittadinanza d’Impresa». Per la Cooperativa Orione 2000, la Responsabilità Sociale d’Impresa si configura come la capacità di integrare le proprie attività di business con il rispetto e la tutela degli interessi di tutti i partner e di tutti gli individui con cui si relaziona, con la salvaguardia delle risorse ambientali e la loro conservazione per le generazioni future. In altre parole l’azione della Cooperativa Orione 2000è volta a perseguire il proprio business considerando il rispetto dovuto a tutti gli  esseri viventi e il valore delle cose inanimate, come fine del proprio agire e non come mezzo per raggiungere il profitto.

IL CODICE ETICO

In ambito di business, l’assenza di una considerazione etica del proprio agire potrebbe portare a comportamenti «potenzialmente opportunistici», dettati dall’errata convinzione di stare facendo il bene dell’Azienda. Perciò appare evidente il valore di un Codice Etico volto a ribadire che in nessun modo la convinzione di agire a vantaggio dell’Azienda può giustificare l’adozione di comportamenti in contrasto con princìpi e valori condivisi. Il documento che segue non serve ad accrescere il grado di conformità alla legge o la reputazione della Cooperativa Orione 2000, perché responsabilità legale, osservanza delle leggi e correttezza sono una condizione imprescindibile per l’esistere stesso della Cooperativa Orione 2000, e non possono quindi essere considerati obiettivi di un Codice Etico. Obiettivo primario del Codice Etico è rendere comuni e diffusi i valori in cui la Cooperativa Orione 2000 si riconosce, a tutti i livelli, facendo sì che chiunque, ogniqualvolta è chiamato a prendere una decisione, si ricordi con chiarezza che a essere in gioco non sono soltanto gli interessi, i diritti e i doveri propri, ma anche quelli degli altri. In altre parole si deve essere consapevoli che il benessere e il rispetto di tutti, devono essere sempre ed esplicitamente presi in considerazione in ogni fase dell’agire quotidiano.

Il codice etico vuole essere, quindi, un incentivo razionale per cercare di capire non solo cosa sia giusto fare, ma anche il «perché» sia necessario farlo.

CODICE ETICO

Il presente codice etico costituisce un insieme di principi la cui osservanza è di fondamentale importanza per il regolare funzionamento, l’affidabilità della gestione e l’immagine della Società Cooperativa Orione 2000 P.S.C.A.R.L. ( in seguito Cooperativa).

Il presente Codice Etico è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 22 marzo 2010.

Guida all’utilizzo I destinatari del Codice Etico sono tutti i collaboratori della Cooperativa – soci, impiegati, operai, collaboratori a progetto, prestatori di lavoro temporaneo, consulenti e collaboratori a qualsiasi titolo – i clienti, i fornitori e coloro che fanno parte della comunità e che entrano in relazione con la Cooperativa nel corso della propria attività. L’attuale Codice Etico dovrà essere considerato sperimentale per un periodo di ….

Gestione democratica e partecipata La Cooperativa non riconosce regolamenti interni o impegni sottoscritti individualmente o da gruppi di soci, che riducano o limitino la partecipazione democratica.

Cooperativa – risorse umane La Cooperativa riconosce che le risorse umane costituiscono un fattore di fondamentale importanza per il proprio sviluppo.

La gestione della cooperativa è orientata alla promozione delle risorse umane interne e alla correttezza nei rapporti di lavoro indispensabili per la qualità dei servizi;

Ogni socio partecipa al rischio e ai risultati dell'impresa;

Al socio lavoratore viene corrisposto un compenso che prende a riferimento quanto previsto dal CCNL delle cooperative sociali, compatibilmente con la natura associativa del rapporto di socio e con l'equilibrio economico dell'impresa;

La distribuzione delle ricompense materiali e immateriali all'interno della cooperativa è improntata ad una logica che, premiando competenze e meriti, tiene conto anche dei bisogni e dell'impegno individuale;

Il rapporto di lavoro del dipendente viene regolato dai contratti e dallo Statuto dei Diritti dei Lavoratori;

La cooperativa funziona come un sistema in apprendimento e si adopera a fornire ad ogni socio, dipendente e collaboratore, opportunità di crescita professionale e umana.

Trasparenza gestionale La Cooperativa si impegna a redigere e a rendere noto il bilancio sociale.

Comportamenti nella propria attività - Principi generali La Cooperativa si ispira ai principi di legalità, lealtà e correttezza.

Tutela della concorrenza La Cooperativa riconosce che una concorrenza corretta e leale costituisce elemento fondamentale per lo sviluppo della cooperativa. Ciascun Destinatario non pone in essere atti o comportamenti contrari a una corretta e leale competizione tra le imprese.

Rapporti con i fornitori

La selezione dei fornitori e la determinazione delle condizioni di acquisto sono basate su :

1. una valutazione obiettiva della qualità e del prezzo del bene o servizio;
2. garanzie di assistenza e tempestività;
3. un atteggiamento socialmente responsabile.
Nei rapporti con le persone, utenti Le persone beneficiarie dei servizi sono al primo posto nelle scelte della cooperativa.

Ogni persona è rispettata nel suo credo religioso e opinione politica.

Al fine di assicurare rapporti improntati alla fiducia, alla lealtà, alla correttezza e al rispetto della dignità umana, è necessario che:

§         i tempi e gli spazi del vivere quotidiano della persona e il suo diritto alla riservatezza sono tutelati;

§         gli utenti siano adeguatamente informati sui servizi offerti in loro favore;

§         agli utenti non siano consigliate e/o proposte azioni o comportamenti contrari alle leggi;

§         donazioni, contributi, compensi, rimborsi spese e qualunque altra forma di rapporto economico con le persone sia instaurato nella massima trasparenza.

Rapporti con Istituzioni e pubblici funzionari I rapporti della  Cooperativa nei confronti delle Istituzioni pubbliche, nonché nei confronti di pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio, sono intrattenuti da ciascun Amministratore e da ciascun Dipendente, quale che sia la funzione o l’incarico, o se del caso, da ciascun Collaboratore, nel rispetto della normativa vigente, e sulla base dei principi generali di correttezza e di lealtà.

Nei confronti del mercato pubblico la cooperativa si astiene dal far valere legami politici e partitici per ottenere appalti.

La Cooperativa qualora lo ritenga opportuno, può sostenere programmi di enti pubblici intesi a realizzare utilità e benefici per la collettività, nonché le attività di fondazioni e associazioni, sempre nel rispetto delle normative vigenti e dei principi del codice etico.

Nei rapporti interni L'attività degli Organi Sociali è improntata al pieno rispetto delle regole sancite dallo Statuto sociale, dal Regolamento interno e dalla legislazione vigente nazionale e comunitaria.

I soggetti eletti o nominati a funzioni amministrative sono tenuti:

§         a impegnarsi attivamente affinché la cooperativa possa trarre beneficio dalle loro specifiche competenze;

§         a denunciare tempestivamente qualsiasi situazione di conflitto d'interesse che li veda coinvolti;

§         alla riservatezza delle informazioni acquisite nello svolgimento del proprio mandato;

§         a far prevalere sempre l'interesse della missione sociale rispetto all'interesse particolare del singolo.

Nelle situazioni di crisi la cooperativa adotta una strategia improntata alla salvaguardia del lavoro, compatibilmente con gli impegni nei confronti dei clienti.
CATEGORIE
Eventi
News
ULTIMI EVENTI
TAG
Hotel Bologna, Bed and breakfast Bologna, Ostello Bologna, hostel Bologna, Hotel Ospedale Maggiore
INVIACI UN'EMAIL
Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi, sui nostri prezzi, sulle offerte o altro? Scrivici, risponderemo al più presto alle tue domande.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali.
NEWSLETTER
Registrati per essere informato sulle nostre promozioni.



Acconsento al trattamento dei miei dati personali.
 

ORIONE 2000

La COOPERATIVA ORIONE 2000 nata nell’ ottobre 1999 è una SOCIETA’ COOPERATIVA A RESPONSABILITA’ LIMITATA frutto dell’incontro fra laici cresciuti in ambiente Orionino ed il vertice della Provincia Religiosa San Benedetto della Piccola Opera della Divina Provvidenza-Opera don Orione.

La COOPERATIVA ORIONE 2000 è iscritta all'albo delle COOPERATIVE DI PRODUZIONE...

TAG
Hotel Bologna
Bed and breakfast Bologna
Ostello Bologna, hostel Bologna
Hotel Ospedale Maggiore
© 2017 Coop. Orione 2000 - Casa Don Orione - Via Bainsizza n. 18 - Bologna - Tel. 051/6145224 - Cell. 349/6179991 - Fax 051/6154414 - e-mail orione2000@libero.it
Credits: Made4Media